#Dolcedelgiorno – Cornetti fatti in casa

a quarantena oltre ad averci chiuso in casa, in molti casi allontanati dagli affetti, ci ha fatto scoprire ancora di più la potenza dei mezzi di comunicazione. Internet sopra ogni cosa. Chi non fa almeno 4/5 videochiamate al giorno con amici o familiari? Allora perché non approfittare di questo potente mezzo per sentirsi ancora più vicini e cucinare insieme? Sabato pomeriggio ci abbiamo provato, con l’applicazione House party abbiamo occupato una stanza per dedicarci alla preparazione di CORNETTI BRIOCHES senza burro da mangiare la domenica mattina con un buon cappuccino. Non credevo ci riuscissimo,invece è stato veramente divertente e molto soddisfacente.
Di seguito vi lascio la ricetta e se provate a farli in video chiamata con i vostri amici poi taggateci nelle storie istagram @covid19.
Per 16 cornetti:
1 uovo
250gr di farina Manitoba
250gr di farina 00
80gr di zucchero
230ml di latte tiepido
1bustina di vanillina
80ml di olio di semi
1/2 bustina di lievito di birra secco
1 cucchiaino di sale
Per spennellare:
1torlo
1 cucchiaio di olio

Scaldare il latte in un pentolino, senza bollire, in una ciotola disporre le due farine,il lievito, lo zucchero,la vanillina, l’uovo e iniziare ad impastare. Ovviamente l’impasto non sarà compatto per cui iniziamo ad aggiungere il latte a filo e poi l’olio un po’ per volta,in fine il sale. Impastare energicamente per circa 20 min. Formare il panetto metterlo in un recipiente infarinato e coperto e lasciar lievitare in forno spento per 2 ore.
Passato il tempo dividere il panetto in 2. Formare un disco con l’aiuto di un mattarello, poi tagliare in 8 spicchi e cercare di togliere quanta più farina possibile. A questo punto dobbiamo fare le forme: prendere un triangolo fare 2 incisioni centrali sulla base larga, poi arrotolare allargando la base e allungando la punta e cercando di mantenere l’arrotolatura molto stretta e far andare la punta finale nella parte inferiore, di modo tale che in cottura non si apra, in fine rendere a mezza luna.
Disporre su leccarda con carta forno,coprire e far crescere per 1 ora. Spennellare con tuorlo e latte e cuocere a 180gradi per 10min circa.
Per chi volesse congelare una parte potrà farlo dopo la seconda lievitazione.
Di seguito le foto della live chat, e dei risultati finali di tutti i partecipanti.
Buon divertimento e buona colazione.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *